Presentazione

La zona di Larderello è il primo esempio al mondo di sfruttamento dell’energia geotermica.

Ad oggi in Toscana sono installati impianti per un totale di 711 MW che rappresentano circa il 32% dell’energia elettrica totale prodotta in Toscana.

Le due grandi zone di estrazione sono quella di Larderello-Travale e quella del Monte Amiata.



Come per tutti gli sfruttamenti energetici, anche per quello geotermico è utile conoscere la ricaduta dello stesso sul territorio.

Lo strumento informatico che sarà realizzato alla fine del progetto MAC-GEO potrà essere utilizzato anche per valutare meglio i futuri piani di sfruttamento.